Pellame Wet Blue & Wet White

Wet Blu & Wet White

Pellame Pre-Conciato

Pellame Pre-conciato Wet Blue & Wet White

La fase della concia vera e propria e si divide in due tipologie: concia al cromo o concia al vegetale. La fase di concia delle pelli è preceduta da alcune operazioni, che a sua volta si definiscono “operazioni di concia” e consistono nella decalcinazione, nella macerazione e nello sgrassaggio. L’operazione di decalcinazione, eseguita a complemento della depilazione, ha lo scopo di rimuovere i residui di calce dalle pelli e portarle nelle condizioni ottimali per fase successiva: la macerazione. La macerazione invece, ha lo scopo di “purgare” la pelle da tutti i residui di cheratine, materia interfibrillare e sostanze grasse non ancora rimossi.

La fase successiva del ciclo produttivo conciario è lo sgrassaggio. In questo caso le pelli sono sottoposte a questo procedimento solo se contengono un eccesso di sostanze grasse; per questo solitamente viene eseguita su pelli ovine e suine. L’ultima fase prima della concia è definita piclaggio, il quale viene effettuato per ridurre il pH della pelle in trippa prima di sottoporla alla concia vera e propria e la scelta dei suoi parametri, dipende proprio dalla fase successiva di concia. Questa fase molto spesso viene eseguita nel liquore pickel, da cui prende appunto il nome. Adesso la pelle è pronta al processo di concia: lo scopo di questo processo è la penetrazione e la fissazione del materiale conciante al fine di ottenere la stabilizzazione del tessuto dermico e la indeteriorabilità. Inoltre le pelli conciate incrementano la propria dimensione, la resistenza alle azioni meccaniche, agli agenti chimici e al calore.

I diversi tipi di concia

Pellame Wet Blue & Wet White

Concia con tannini vegetali o sintetici (concia al vegetale). Le materie concianti, che nel passato si impiegavano per trasformare le pelli crude in cuoio, erano soprattutto di origine vegetale. Il principio attivo responsabile del processo di concia in questo caso è il tannino, una sostanza che si trova, più o meno concentrata, in alcune parti di certe piante: nella scorza, nelle foglie, nel legno o nei frutti. Il prodotto intermedio risultante da questo processo è il pellame pre-conciato chiamato “Wet White”.

Concia al cromo. La concia al cromo ha reso notevolmente più brevi e anche più facili le operazioni chimiche e tecnologiche, con un significativo risparmio di prodotti concianti vegetali. Inoltre i sali di cromo riescono a instaurare con la pelle un legame che è senz’altro più stabile di tutte le materie concianti fino ad ora conosciute. La concia avviene a un solo bagno, dove il liquido conciante è costituito dalla soluzione di solfato di cromo, in parte basificato con l’aggiunta di un certo quantitativo di soda o di altri prodotti alcalinizzanti; l’operazione viene effettuata in bottale e deve essere preceduta dal piclaggio, che serve a facilitare e regolare la penetrazione del cromo nella pelle. Al termine della concia le pelli si presentano di colore blu chiaro (da qui il nome Wet Blue) e hanno una reazione acida notevole, che deve essere in parte neutralizzata mediante la disacidazione, prima di sottoporle alla tintura e all’ingrasso.

Pellame Wet Blue & Wet White

Le tecniche più utilizzate sulle pelli sono la concia al vegetale e la concia al cromo. Il processo di concia avviene dentro appositi contenitori chiamati bottali, che sono dei grossi recipienti di forma cilindrica costruiti con doghe di legno tenute insieme da cerchi metallici; le cui dimensioni variano a seconda del tipo di operazione per il quale vengono utilizzati. Al fine di garantire questa penetrazione dei prodotti, all’interno dei bottali sono presenti dei pioli, aventi la punta arrotondata per evitare il danneggiamento delle pelli, della lunghezza di circa 25 cm che permettono, durante la rotazione del bottale, di trascinare parte delle pelli verso l’alto, per poi lasciarle ricadere sulle altre, in modo da intensificare l’azione meccanica imposta dalla rotazione stessa.

Mapel rappresenta ad oggi uno dei maggiori esportatori a livello mondiale di pellame Wet Blue e Wet White

I pellami Wet Blue e Wet White fanno parte di un più complesso processo conciario che vede la pelle attraversare diverse fasi. Una di queste è appunto la pre-concia dal quale otteniamo questa tipologia di prodotti unici che possono essere commercializza

Invitiamo a contattarci per dettagli e chiarimenti

Il nostro personale è a completa disposizione dal lunedì al venerdì negli orari di apertura.

Tel.  + 39 0571 499345